Percorsi di lettura per grandi e piccini

La storia è tempestata da un’infinità di donne straordinarie, che spesso non hanno ricevuto il riconoscimento dovuto, se non dopo la morte, per le loro grandiose imprese. Qualunque fosse l’importanza delle loro scoperte, l’audacia delle loro avventure, la portata del loro genio, sono state costantemente sminuite, dimenticate e in alcuni casi cancellate dalla storia. Un percorso guidato per promuovere la lettura di albi e libri che affrontano il ruolo della donna nella nostra società e nella storia, presentando proposte per il pubblico adulto e quello infantile.

La storia ci “insegna” ed è per questo che, raccontare storie di grandi donne può essere un’immensa risorsa per una crescita sana e creativa. E’ importante far capire alle bambine del domani che spesso, sulla loro strada troveranno ostacoli, ma quegli stessi ostacoli, non sono insormontabili. Potranno superarli, e rimuoverli, per loro stesse e per chi varcherà quella strada dopo di loro.

L’intento di questo progetto è avvicinare, proponendo magnifici albi illustrati e letture a tema, i lettori alla vita e all’operato di queste grandi pioniere della storia, che con il loro cuore pieno di fiducia e la loro forza di volontà hanno saputo cambiare il mondo. L’obiettivo è appunto educare a vivere seguendo ciascuno la propria passione, la curiosità personale, senza differenze di genere, con la volontà di perseguire grandi sogni e di sentirsi liberi durante il proprio cammino.

Il progetto si articolerà in Biblioteca, ed è pensato per un pubblico di bambini dai 7 anni in su, si parla di albi ben fatti che, stabilita la soglia limite dei 7 anni per una giusta comprensione del testo, non hanno età, possono infatti essere letti e interpretati su diversi livelli, più o meno profondi.

Saranno proposte delle letture per bambini in presenza, su prenotazione (per un numero massimo di partecipanti calcolato in base alle normative Covid19). Parallelamente, i genitori potranno avere la possibilità, nelle medesime giornate di visionare proposte mirate, individuate sulla base delle argomentazioni sviluppate per quel giorno.

Gli incontri affronteranno ciascuno una particolare tematica, presentandoci la vita di importanti figure femminili, che hanno segnato la storia, ma anche albi tematici che affrontano problematiche importanti quali l’accettazione di sé e del proprio corpo:

  • DONNE IN CARRIERA: Un omaggio al genio di Coco Chanel, stilista di fama internazionale che incantò il mondo con i suoi modelli sobri e la cui influenza cambio la moda fino ai giorni nostri.
  • DONNE NELL’ARTE: Frida Kahlo, una delle maggiori pittrici del XX secolo, nelle cui opere si legge, per la lucentezza dei colori e la profondità dei soggetti, uno dei più intricati dialoghi tra la Vita e la Morte.
  • DONNE E PREGIUDIZIO: Il ritratto di Amelia Earhart, la prima donna a sorvolare l’Oceano Atlantico in solitaria, capace di sfidare la vita e i pregiudizi del suo tempo, con un’impresa che la portò alla morte ma che voleva propugnare il diritto delle donne a poter spiccare il volo, impresa fino ad allora riservata al solo essere maschile.
  • DONNE E DISTURBI ALIMENTARI: Analisi di quello che sta dietro ad uno scorretto rapporto con il cibo, spesso connesso al rapporto con il proprio corpo, l’accettazione di sé stessi, la capacità di cogliere i propri punti di forza, consci delle proprie debolezze.

Il progetto si articolerà in Biblioteca, ed è pensato per un pubblico di bambini che abbiano compiuto i sette anni, anche se, trattandosi di albi ben fatti, questa tipologia di proposte non ha età, i libri infatti possono essere letti e interpretati su diversi livelli, più o meno profondi. Si aggiungeranno poi, tutta una serie di letture consigliate, indirizzate a bambini dai 10 ai 15 anni, sui temi specifici che verranno trattati.

Gli incontri si svolgeranno seguendo il presente calendario:
SABATO 6 MARZO DALLE 10:00 ALLE 11:00
SABATO 13 MARZO DALLE 10:00 ALLE 11:00
SABATO 20 MARZO DALLE 10.00 ALLE 11:00
SABATO 27 MARZO DALLE 10:00 ALLE 11:00

Gli incontri avverranno in presenza, su prenotazione (per un numero massimo di partecipanti calcolato in base alle normative Covid19). Per le prenotazioni sarà necessario contattare la Biblioteca Civica “Andrea Doria” telefonando al numero 0187 966053, negli orari di apertura al pubblico. Oppure scrivendo una e-mail all’indirizzo blerici@comune.lerici.sp.it
Parallelamente alle proposte ragazzi, al pubblico adulto, sarà data la possibilità di visionare libri a tema che verranno individuati dal personale qualificato, in base alle argomentazioni e al materiale presente in biblioteca. Le proposte mirate, saranno promosse, on-line, tramite la pagina facebook della Biblioteca con la “Vetrina della settimana”, ma anche concretamente, allestendo, all’interno dello spazio, un angolo dedicato, in cui saranno presenti libri che affrontano le tematiche in questione.
On line dal 5 marzo anche il silent book Lily e Bert: una commovente storia che, con il solo valore evocativo delle immagini, fa capire cosa significa sentirsi “fuori misura” in questo mondo: clicca qui per visualizzare
Scarica la locandina