Continua anche quest’anno la tradizione ormai centenaria dei cimenti. Non tutti sanno che il primo cimento è stato organizzato sul fiume Po da Amilcare Vaudano, un ufficiale dei Bersaglieri di Torino, nuotatore e fondatore della Rari Nantes Torino. All’epoca poche erano le persone che non abitando sul mare sapevano nuotare. Egli aveva osservato che coloro che cadevano nel fiume morivano sotto gli occhi di persone che pur sapendo nuotare non si fidavano a prestare soccorso per paura delle gelide temperature del fiume. Penso quindi di organizzare una pubblica manifestazione per dimostrare alle che si poteva nuotare nel fiume anche in inverno. Nacque così la tradizione del “Cimento invernale”.

Questi i cimenti del 2021/22
Il primo appuntamento è il 24 dicembre, alle ore 11.00, sulla spiaggia della Venere Azzurra, per la XXII Edizione del Cimento Natalizio di Lerici.
Si continua con il tradizionale tuffo di Capodanno per iniziare al meglio il 2022: Marina di Tellaro, 1 Gennaio alle 12.00.
Infine, per l’Epifania, il Cimento Catodico VIII edizione, che da anni si svolge nella spiaggia di San Terenzo. Appuntamento il 6 Gennaio, ore 11.00… attenzione perché qui le Befane verranno da mare!

Cimento Venere Azzurra

24 Dicembre,11:00 - 12:00

Cimento Tellaro

1 Gennaio 2022,12:00 - 13:00

Cimento San Terenzo

6 Gennaio 2022,11:00 - 12:00

Laboratori creativi

5 Dicembre 2021,15:00 - 5 Gennaio 2022,19:00

Natale di corsa

8 Dicembre - 26 Dicembre

Accensione luminarie

8 Dicembre,08:00 - 18:00